SOLJET PRO XF-640

Velocità e qualità

Velocità e qualità. Queste sono le caratteristiche principali di Roland PRO4 XF-640. Con una luce di stampa di 160 cm, XF-640 può stampare con velocità selezionabili dall’operatore a partire da 4 mq/h sino a 102 mq/h.

XF-640 è equipaggiata con i nuovi inchiostri Roland ECO-SOL MAX2 nei colori della quadricromia CMYK ed è dotata di due teste con rivestimento dorato in grado di gestire sette livelli differenti di dimensione della goccia.

Inchiostri di nuova generazione

La SOLJET PRO 4 XF-640 potrà essere equipaggita con i nuovi inchiostri Roland DG: gli ECO-SOL MAX3. Rapida velocità di asciugatura, cartucce più grandi e minor costo per cc d’inchiostro, per una migliore resa qualitativa. Qualità, durata e affidabilità tipiche di ogni prodotto Roland DG.

Sistema di gestione del rotolo e trascinamento

Proprio per agevolare la produttività, XF ha già in dotazione un sistema dedicato di carico del rotolo e di riavvolgimento. La meccanica di funzionamento previene che il materiale si disallinei e che sia sempre tensionato correttamente. L’alloggiamento del materiale può essere variato secondo la dimensione del rotolo in uso e supporta un peso del materiale fino a 50Kg.

Per agevolare il carico e lo scarico del rotolo, in dotazione vi sono due supporti che tengono il rotolo a un’altezza conveniente in fase di carico e scarico dello stesso. Disponibile opzionalmente anche un pedale per l’avvolgimento o lo svolgimento del rotolo.

XF-640 ha ben sedici rullini pressori che tengono il materiale sul piano durante la fase di stampa e ne evitano qualsiasi disallineamento durante la stampa. Per agevolare il carico del materiale, XF è dotato di leve per alzare e abbassare i rullini pressori sul materiale sia anteriormente sia posteriormente.

Sistema idraulico

Viste le velocità produttive, Roland ha curato in maniera particolare tutto quello che riguarda il percorso dell’inchiostro dalla cartuccia sino alla testina. Tutti i tubi adottati sono ad alta resistenza, con barriera antigas interna per evitare il formarsi di bolle, senza nessuna giunzione e con un alto grado di flessibilità, per accompagnare perfettamente il movimento del carrello di stampa.

Il circuito idraulico è automaticamente pilotato da una valvola apposita che regola la pressione dell’inchiostro all’interno dei tubi. Anche la parte di stazionamento testina è progettata per assicurare sempre la massima pulizia della superficie e degli ugelli della testina stessa. Appositi pulitori in feltro e gomma rimuovono l’inchiostro in eccesso trattenendolo, senza sporcare la testa di stampa.

Le testine di stampa

XF è equipaggiata con due teste di stampa “golden-plated” rivestite cioè di pellicola dorata per evitare la deflessione della goccia e respingere le particelle di sporco o di polvere provenienti dal materiale o dall’ambiente. I canali degli ugelli di stampa sono perfettamente calibrati per assicurare la giusta forma della goccia prima di essere stampata.

Roland controlla le testine una per una prima dell’assemblaggio sul prodotto, in modo da certificarne la qualità. La testina può gestire la goccia sino a sette dimensioni differenti, secondo la tipologia di stampa che si andrà a realizzare. La disposizione delle teste è in modalità “staggered” o sfalsate. In questo modo la passata di stampa è più ampia, con beneficio della produttività.

I canali del colore di ciascuna testina sono messi in modalità specchiata (o mirrored), di modo che nella stampa da destra verso sinistra e da sinistra verso destra, la passata sia sempre stampata con la medesima sequenza dei quattro colori della quadricromia, assicurando la perfetta corrispondenza cromatica. La tecnologia adottata dalle testine è di tipo piezoelettrico, senza alcuno stress termico prodotto all’inchiostro in fase d’eiezione. La risoluzione massima delle testine Roland è di 1440 dpi.

Applicazioni

Grazie alla produttività molto alta, alla facilità operativa e all’estrema qualità di stampa, XF-640 si presta molto bene per la realizzazione di applicazioni grafiche da esterno e da interno come poster, banner, striscioni, cartelli, decorazione di automezzi, retroilluminati, grafiche da pavimento, vetrine e rivestimenti decorativi.

Può stampare su diversi materiali come vinili, banner, one-way, carte, pellicole, materiali per decorazione, carte fotografiche e carte artistiche.

Il software RIP Roland VersaWorks™

Le periferiche di stampa Roland includono già il software RIP Roland VersaWorks.
Completo, aggiornabile e completamente in italiano, consente di controllare tutto il flusso di stampa e di gestire i colori e il layout dei materiali.
 

Applicazioni Possibili